venerdì 27 novembre 2020

I miei kipferli per il Club del 27

In un momento in cui l'isolamento e il distanziamento sono diventati una necessità, a salvaguardia della nostra salute, il Club del 27 cerca di unire le food blogger che ne fanno parte in un abbraccio ideale, rappresentato da uno scambio di biscotti. In alcuni casi, lo scambio è stato reale, in altri, semplicemente virtuale. Io rientro nell'ultima categoria, in quanto, essendo in zona rossa, ho ritenuto più prudente evitare l'ufficio postale. Me ne rammarico, ma penso di aver fatto la cosa giusta. La destinataria del mio cookies swap virtuale è Elena Arrigoni, una blogger che ho sempre apprezzato, non solo per la sua abilità in cucina, ma anche per il suo estremo garbo, dote che, in questo web sempre più litigioso, appare sempre di più come una merce rara.

Quindi, cara Elena, ti invio col pensiero i Vanilla Kipferl, preparati con la ricetta di Francesca Geloso, che li aveva preparati per il Calendario del cibo italiano, accompagnati da una letterina di auguri.

Edit: io ho "ricevuto" gli Stollen Marzipan Shortbread di Biagio D'Angelo

Vanilla Kipferl

250 g di farina

80 g di zucchero

2 tuorli

1 baccello di vaniglia

1 pizzico di sale

150 g di mandorle (macinate e ridotte in farina)

150 g di burro

Zucchero a velo

Preparazione:

 Ho messo la farina in una ciotola, ho aggiunto zucchero, tuorlo, burro, mandorle macinate e sale. Ho inciso un baccello di vaniglia e ne ho estratto la parte interna che poi ho aggiunto agli altri ingredienti. Ho impastato il tutto il tempo necessario ad ottenere una pasta liscia.

Ho fatto riposare l’impasto in un luogo fresco per un'oretta più o meno e successivamente ho formato delle palline con l’impasto e fatti dei bastoncini di circa 5 cm che poi ho piegato a forma di spicchio luna. Ho distribuito i biscotti sulla leccarda del forno e fatto cuocere per circa 10 minuti a 180°.

Una volta pronti ho spolverizzato i biscotti con abbondante zucchero a velo.




13 commenti:

  1. Tra i miei biscotti austro-tedeschi preferiti...che bontà.
    E che stupendo questo swap al quale abbiamo partecipato.

    RispondiElimina
  2. Ma grazieeeeee... per i biscotti, ma soprattutto per le tue parole... grazie di cuore. Un abbraccio grande e sincero

    RispondiElimina
  3. Un augurio sincero assaporando virtualmente insieme a te uno di questi deliziosi biscotti.

    RispondiElimina
  4. ciao Mariella!!!! sono contento che tu abbia ricevuto virtualmente i miei shortbread!!!! beh, i tuoi sono bellissimi! un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Buonissimi!!!! Complimenti ^_^

    RispondiElimina
  6. Adoro questi biscottini, semplici, ma sempre buonissimi!

    RispondiElimina
  7. Questi di sicuro sono uno dei miei biscotti preferiti. Bravissima

    RispondiElimina
  8. Ciao Mariella, deliziosi i tuoi Kieferl, un caro augurio a te e alla tua famiglia 😘

    RispondiElimina
  9. Alle volte basta veramente poco per far felice qualcuno come questi biscotti che nella loro semplicità sono super! e poi le stelline dorate nel biglietto mi piacciono un sacco ;-) un abbraccio e tanta serenità ;-)

    RispondiElimina
  10. Non conosco nemmeno questi.... ne avrò per anni da povare!!
    Tante cose belle e tanta serinità per le prossime feste anche a te!!

    RispondiElimina
  11. Bellissimi! Tanti cari auguri!

    RispondiElimina
  12. Mi riprometto sempre di prepararli, chissà che questa non sia la volta buona ;-)
    Buone feste a te ed alla tua famiglia
    Anna Luisa e Fabio

    RispondiElimina
  13. Favolosi, friabili e fondenti, si sciolgono in bocca!
    Buon Natale, cara Mariella!

    RispondiElimina